Informazioni Nutrizionali

DA QUANDO HO INTRAPRESO QUESTO MESTIERE SI E’ APERTO UN MONDO.
QUELLO DELL’ALIMENTAZIONE. E COME HO DETTO ALL’INIZIO, IN CIO’ CHE FACCIO CI METTO PASSIONE E, MOLTO MI E’ STATO D’AIUTO I CONSIGLI DEI CLIENTI E ANCHE DEI PROFESSIONISTI.
UNA DI QUESTE E’ LA DOTTORESSA DIETISTA-NUTRIZIONISTA DANIELA GHELFI, CHE OLTRE AD ESSERE SPECIALISTA NEL SUO SETTORE,  E’ UN APPASSIONATA DELLA CUCINA BOLOGNESE E DI TUTTO CIO’ CHE RIGUARDA I PRODOTTI TIPICI EMILIANO-ROMAGNOLI..
OGGIGIORNO, LA CLIENTELA E’ SEMPRE PIU’ ATTENTA A QUELLO CHE MANGIA E, DALLE LORO DOMANDE MI SONO RESA CONTO CHE TROPPO SPESSO SI E’ MALE INFORMATI, O C’E’ LA SEMPLICE ESIGENZA DI SAPER EQUILIBRARE UN PASTO.  LA CUCINA BOLOGNESE E’ RINOMATA PER ESSERE RICCA DI CONDIMENTI E GRASSI, MA SE USIAMO COSE DIVERSE DALLA TRADIZIONE, PERDIAMO IL GUSTO E IL SUO ORIGINARIO  SAPORE, E NON E’ CIO’ CHE VOGLIAMO NOI DELLA CASA DEL TORTELLINO.

ABBIAMO POSSIBILITA’ DI VARIARE LE PRODUZIONI PER I VEGETARIANI, MA QUELLA E’ UNA SCELTA ALIMENTARE BEN DEFINITA.

MA SE SI PARLA DI CUCINA CLASSICA, TIPICA BOLOGNESE , NON USCIAMO DALLA TRADIZIONE,  CON INGREDIENTI COME IL BURRO,  LO STRUTTO, LA MORTADELLA E IL PROSCIUTTO CRUDO NOSTRANO, COL SUO FILINO DI GRASSO.

UNA VOLTA LA VITA ERA MOLTO MENO SEDENTARIA E LAVORATIVAMENTE MOLTO PIU’ FATICOSA.  LA GENTE AVEVA MENO DA MANGIARE, PER CUI C’ERA UNA LOGICA NELL’ USARE MOLTI GRASSI E CONDIMENTI, MA ALLORA COME FARE PER NON RINUNCIARE AD ANTICHI SAPORI SPOSANDOLI ALLE NOSTRE ESIGENZE ALIMENTARI E DI STILE DI VITA DI OGGI ?
UNITE LE NOSTRE PASSIONI ABBIAMO DECISO IO E LA DOTTORESSA GHELFI, QUI NEL NOSTRO PICCOLO DI DARVI PER QUANTO POSSIBILE LE INFORMAZIONI DELLE MATERIE PRIME USATE IN LABORATORIO, SEGUENDO LA TRADIZIONE BOLOGNESE, E DEI MIGLIORI ABBINAMENTI ALLE NOSTRE PRODUZIONI, O QUANTO MENO COME BILANCIARLE..PER NON RINUNCIARE A UN PIATTO DI PASTA…PERCHE’ UNA COSA E’ SICURA, PER QUANTO LA GROSSA PRODUZIONE POSSA OFFRIRE PASTA, TORTE, BISCOTTI MAGRI, ULTRALEGGERI, PERDONO IL LORO VERO SAPORE, ASSUMENDO ANCHE ALTRI VALORI NUTRIZIONALI..  PER CUI VI GARANTISCO, E’ MEGLIO MANGIARNE UN PO MENO…ABBINANDOLI  BENE, MA CHE SIANO GENUINI, E CON IL LORO VERO ANTICO SAPORE !!
SPERANDO DI FARVI COSA GRADITA LASCIO L’ARGOMENTO ALLA DOTTORESSA DANIELA GHELFI.

LA TITOLARE ROMAGNOLI SARA

IMPASTO fotosito3

tortellini che passione

 

Commenti chiusi